Osservatorio Astronomico

L'Osservatorio venne progettato nel 1939 in seguito alla donazione, da parte di Hitler, di un telescopio equatoriale Schmidt, ed è stato terminato solo nel 1965 a causa dei danni e dei rallentamenti portati dal conflitto mondiale.

Il complesso, sorto sui resti di un'antica villa romana, di cui sono tuttora visibili i terrazzamenti, venne in seguito affidato all'Osservatorio di Roma Monte Mario.

L'Osservatorio ospita l'ASTROLAB, un laboratorio astronomico interattivo, realizzato con finalità divulgative. E' anche prevista la creazione di un Museo dell'Astronomia. L'Osservatorio è aperto al pubblico e visitabile a pagamento con prenotazione obbligatoria

Informazioni sono reperibili sul sito internet del DIVA.