Villa Vecchia

L'attuale Hotel Villa Vecchia è ospitato in una delle dodici Ville Tuscolane, che appartenne al Cardinal Ranuccio Farnese e dal cui titolo cardinalizio (Sant'Angelo) derivò la sua prima denominazione di Villa Angelina. Alla morte del Cardinal Farnese (1565) la Villa passò al Cardinale Marco Sittico Altemps, che la ristrutturò completamente e la chiamò Villa Tuscolana.

Egli fece anche costruire delle case rurali sui resti di un'adiacenti villa romana: alcune delle sostruzioni di tale villa sono oggi visitabili in quanto costituiscono il complesso archeologico denominato Barco Borghese.

Quasi completamente distrutta nel corso della Seconda Guerra Mondiale, la Villa fu poi denominata Villa Vecchia e ricostruita dai Padri Gesuiti; successivamente fu ceduta ad un istituto religioso femminile e da questo passò infine di proprietà di un privato che la trasformò in albergo.